FIL
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Produzione

 

LAMIERE DA TRENO, LAMIERE LASER, LAMIERE PED, LAMIERE NAVALI

 
 
 
 
 
 
 

PRODOTTI FIL

 
 
 
 
 
FORMATI
mm Da A
Spessore 6 150
Larghezza 1200 2600
Lunghezza 3000 15000
Peso 12 ton
 
 
 
 
 
 
 
 

acciai speciali

 
 
 
 
 
ACCIAI PER CALDAIE E RECIPIENTI A PRESSIONE
In accordo alla Direttiva PED 2014/68/EU
Lamiere normalizzate
EN 10028-2 P 265GH / P 295 GH / P 355GH
EN 10028-3 P 275 NH / P 355 NH / P 275 NL1 / P 275 NL2 / P 355 NL1 / P 355 NL2
ASME/ASTM SA 516.60 / A 516.60 / SA 516.65 / A 516.65 / SA 516.70 / A 516.70
SA 283 GR C
 
ACCIAI DI ALTA QUALITA’ CON ECCELLENTI PROPRIETA’ AL TAGLIO LASER
S 235 JR / J0 / J2
TOP LASER S 275 + AR o N
S 355 JR / J0 / J2 / K2
 
 
 
 
 
 
 
 

acciai comuni

 
 
 
 
 
ACCIAI DA BONIFICA
EN 10083-2 C 45 - C 45 N
 
ACCIAI DA COSTRUZIONE
S 235 JR / J0 / J2
EN 10025-2 S 275 + AR o N
S 355 JR / J0 / J2 / K2
EN 10025-3 S 275
S 355 N / NL
 
 
ACCIAI PER COSTRUZIONI NAVALI
Registri navali
R.I.N.A. A - AH36 - DH 36
 
ACCIAI RESISTENTI ALLA CORROSIONE ATMOSFERICA
EN 10025-5 S 355J0W, J0W + N, J2W, J2W + N, K2W, K2W + N
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Processi di lavorazione

 
 
 
 
 

Stoccaggio e Taglio bramme

 
FABBRICA ITALIANA LAMIERE produce lamiere da treno a caldo destinate ad usi di carpenteria metallica, seguendo un processo ben preciso: i semilavorati prodotti dall’industria siderurgica, cioè bramme in acciaio al carbonio, vengono tagliati tramite ossitaglio in funzione della misura geometrica della lamiera richiesta.
 
 
 
impianti lavoro
 
 
 
 
 
Ditta specializzata in laminazione a Genova
 
 
 
 

Forno

 
Successivamente si passa al preriscaldo delle bramme all’interno di forni di preriscaldo.
Nel 2012 è stato costruito dalla Bendotti, ditta leader nel settore, il forno di riscaldo di ultima generazione.
 
 
 
 
 
 
 
 

Discagliatura

 
La fase di discagliatura è il procedimento con il quale viene rimosso lo strato di ossido di ferro che si forma sulla superficie dell’acciaio dopo il riscaldamento.
La rimozione viene effettuata mediante spruzzatura di acqua ad elevata pressione e da questa fase hanno origine scaglie di ossido di ferro che vengono recuperate in un cassone di raccolta.

 
 
 
 
impianti lavoro
 
 
 
 
 
Ditta specializzata in laminazione a Genova
 
 
 
 

Laminazione

 
La laminazione avviene passando ripetutamente sotto i cilindri sino ad ottenere la lamiera di spessore richiesto.
Tale operazione si realizza riducendo progressivamente lo spessore tra i cilindri.

 
 
 
 
 
 
 

SPIANATURA, INTESTATURA E MARCATURA

 
In questa fase le lamiere vengono raddrizzate mediante passaggi successivi sotto i rulli della spianatrice
Dopo la raddrizzatura alcune di esse vengono intestate con il taglio della testa e della coda della lamiera mediante due portali indipendenti dotati di cannelli da ossitaglio.
Dalla fase di intestatura sono prodotti dei rifiuti costituiti da sfridi di lamiera, anch’essi reciclati.

 
 
 
 
impianti lavoro
 
 
 
 
 
Ditta specializzata in laminazione a Genova
 
 
 
 

MAGAZZINO PRODOTTO FINITO

 
Le lamiere da treno, laser, ped e navali, vengono immagazzinate nel capannone del laminatoio in attesa che si completi il raffreddamento per poi essere successivamente inviate a destinazione.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Prove e collaudi Prodotti

 
 
 
 
 
Personale
 
 
 
 

CERTIFICAZIONI

 
  • Analisi chimica (14 elementi)
  • Certificazioni 3.1
  • Certificazione CE
  • DOP (Declaration of Performance)
 
 
 
 
 
 
 

PROVE COMPLEMENTARI

 
  • Controllo ad ultrasuoni con l’emissione del certificato (EN 10160 – ASTM A 435 / A 435 M – ASME SA 435 /SA 435 M – ASTM A 578 – ASME SA 578
  • Z Test (EN 10164 / ASTM 770)
  • Prove di trazione a caldo: AD 2000W1
 
 
 
 
 
 
 
 
attrezzature
 
 
 
 

COLLAUDI

 
Sono possibili anche collaudi da Enti esterni quali:
  • AMERICAN BUREAU OF SHIPPING,
  • BUREAU VERITAS,
  • DET NORSKE VERITAS,
  • GERMANISHER LLOYD,
  • LLOYD’S REGISTER,
  • TÜV
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

SERVIZI

 
GRANIGLIATURA AUTOMATICA DELLE LAMIERE, tramite impianto proprio:
  • larghezza passaggio pezzi: mm. 3.000
  • altezza passaggio pezzi: mm. 500
  • lunghezza max lamiere: mm. 13.000
  • peso max unitario: t. 25
  • trattamento di entrambe le superfici
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Certificazioni
 
 
 
Marcatura CE
 

Marcatura CE del prodotto E CERTIFICAZIONI DI SISTEMA

 
FIL ha ottenuto la certificazione di Conformità del Controllo della Produzione in Fabbrica (CPR) e relativa Marcatura CE, secondo la EN 10025. Ha conseguito inoltre le seguenti certificazioni: Sistema di Gestione della Qualità secondo la ISO 9001: 2015 e Sistema di Gestione di Gestione Ambientale secondo la ISO 14001: 2015
Garantiamo così la massima affidabilità dei nostri prodotti e il massimo rispetto dell’Ambiente.
In ultimo FIL sta implementando un sistema di gestione della sicurezza , secondo le nuove normative ISO 45000.